La fiducia oltre le paure

by Mauro 21. June 2020 15:44

   La paura arresta il cammino dell'essere umano, quando viviamo sotto il giogo del timore iniziamo a cadere nel compromesso e nel calcolo esistenziale come se la vita potesse trovare protezione nell'assumere uno stile evitante e di indifferenza rispetto agli altri, pensando solo a tutelare i propri interessi.

Quanti vivono sotto l'egemonia della paura si consegnano pure ad amuleti o maghi di turno, cioè si creano un idolo che dovrebbe garantire la propria vita in modo magico. Un protettore racchiuso in una pozione, in un amuleto o in continui rituali scaramantici.More...

Fatti per l'unicità relazionale

by Mauro 24. May 2020 12:44

   La società contemporanea pare organizzarsi secondo criteri di omologazione degli stili di vita e dei consumi come se il livello di civiltà fosse proporzionato ad un pensiero uniforme. La diversità è poco tollerata e quando si manifesta un pensiero libero da logiche di profitto e aperto al bene comune, nasce una sorta di sospetto come se la gratuità costituisse una minaccia. 

In realtà simile processo genera profondo isolamento, distanza sociale e aree di ghettizzazione. L'altro nella sua differenza viene percepito come un nemico e pertanto emarginato, si creano muri di separazione più o meno visibili nel tentativo di controllare l'imprevedibilità altrui. È la logica che regge la globalizzazione dove la pianificazione centralizzata dell'economia priva l'essere umano di identità e unicità.More...

Senza non possiamo vivere

by Mauro 27. April 2020 10:26

     Non si tratta di essere contro qualcuno anche se lo slogan Chiesa contro Conte fa tendenza. La questione verte sul riconoscimento dei diritti e su quello che per molti sembrerebbe opinabile ma che per un cristiano è basilare: la Celebrazione eucaristica.

       Rimane attuale nella storia della chiesa l'espressione “Senza la domenica non possiamo vivere” la quale ricorda la testimonianza dei 49 martiri di Abitène, una località nell'attuale Tunisia, i quali nel 304 sono andati incontro alla morte pur di continuare a partecipare alla Messa malgrado i divieti dell'imperatore Diocleziano. Ancora oggi molti cristiani in diversi paesi del mondo continuano a rischiare allo stesso modo, per partecipare alla Celebrazione.More...

Alla fonte di tutto

by Mauro 12. April 2020 09:55

    

 

         Il silenzio di una notte, una lunga notte iniziata con il venerdì santo e prosieguita per tutto il sabato ecco che viene dissolto con la Luce che apre la veglia di un nuovo giorno. È la luce di Cristo risorto a fare ingresso nelle assemblee liturgiche, quest'anno, riunite nelle proprie case e partecipi attraverso un monitor. Ora ogni cosa è chiamata ad assumere un senso nuovo perchè senza Luce non siamo capaci di vedere e riconoscere, dunque, la realtà delle cose.

       Certo, siamo giunti a questo nuovo giorno dopo un cammino quaresimale intenso e di particolare prova. Molti hanno rischiato di dare i numeri ed è pertanto che abbiamo cercato di condividere con delle brevi riflessioni quotidiane un alfabeto di umanità, parole e non cifre, giusto per dare senso e contenere quel che stiamo attraversando.

L'umanità ha bisogno di riappropriarsi delle parole che aveva smarrito, e la Pasqua è la parola centrale che può dare senso a tutte le altre. Quel “giorno primo”, così come lo indica il Vangelo, rimanda al primo giorno della creazione quando fu la luce. È di una nuova creazione che si tratta e la vita di Gesù diventa la luce inedita per l'esistenza di ciascuno fino a cambiare perfino il senso della morte.More...

Siamo nati per incominciare

by Mauro 26. March 2020 16:44

        Ciascuno è figlio di una storia e, al contempo, è chiamato a generare una storia nuova, non in termini individuali di autoaffermazione ma quale frutto delle relazioni di cui si è preso cura. È la testimonianza a generare cambiamento e ad approfondire quel che veramente siamo.

        La storia dell'umanità si evolve attraverso il passaggio di testimoni e il livello di civiltà di un Paese è frutto di quanti si sono spesi per la causa comune e la crescita collettiva. Quando una società si chiude nell'interesse individuale allora si impoverisce e i diritti dei più piccoli, man mano, finiscono dimenticati.More...

Il custode chiama per nome

by Mauro 19. March 2020 16:07

           La paternità appare inconciliabile con il mito del superuomo che per affermare se stesso si illudeva di non avere limite alcuno. L'autorità paterna, invece, pone un confine delimitando la strada da percorrere e favorendo, così, la crescita dell'individuo.

            Secondo la logica dei consumi ciò è sconveniente perchè impedisce di rimanere avvitati attorno a se stessi alla ricerca di rifugi sicuri da cui dipendere. Il padre, invece, mostra il valore del sacrificarsi in vista di una meta e ciò esula dal principio di piacere che rende l'essere umano pedina da manovrare all'interno della scacchiera dei mercati.More...

Paternità apre al mistero

by Mauro 19. March 2020 08:02

         Ho un'immagine della paternità che mi rimane indelebile. Lo sguardo di mio papà che mi seguiva in auto quando, all'età di undici anni, scendevo con la bici dalla Circonvallazione di Monreale, all'insaputa di mia madre perchè strada pericolosa, e a tratti mi accostava indicandomi sempre con lo sguardo il da farsi per custodire la via.More...

Tags: ,

Consultorio familiare | Incontri culturali | Palermo | Testimoni

Tempo di Resistenza

by Mauro 16. March 2020 13:27

         Tempo si isolamento e di custodia di sé per custodire l'altro, di rinuncia per volere bene. La grammatica dell'amore pareva avere perso il senso dei confini e dell'individuazione per vivere l'incontro con l'altro differente da sé, ed era scivolata in una spasmodica ricerca fusionale priva di “no” e bisognosa di continuo compiacimento.

          Oggi che viviamo giorni di solitudine forzata stiamo riscoprendo il linguaggio delle vicinanza, dell'essere prossimi l'uno all'altro. Ci siamo fermati bruscamente e pian piano stiamo cercando di dare significato a questo tempo che fin dall'inizio ha fatto paura perchè troppo vuoto.More...

L'obiezione ci rende liberi

by Mauro 9. March 2020 10:14

         “Nessuna obiezione sulle nostre scelte”, è una delle scritte che sono state affisse sui muri della nostra Città nella notte dell'8 marzo. C'è da chiedersi se la difesa della dignità delle donne contro ogni forma di sessismo e pregiudizio di genere possa essere celebrata attraverso uno slogan che, a nostro avviso, appare altrettanto violento ed ideologico. In primo luogo perchè si vorrebbe determinare la libertà di coscienza di un professionista che riconosce la necessità di difendere la vita del nascituro e, inoltre, perchè per affermare la propria libertà si pretende di sopprimere la vita altrui.More...

I supermercati non sono la salvezza

by Mauro 7. March 2020 18:09

       La reazione automatica di molti dopo la notizia del coronavirus e ieri pomeriggio, dopo l'allerta in alcuni quartieri palermitani per l'uso dell'acqua della rete idrica dichiarata non potabile, è stata quella del saccheggio dei supermercati ora per caricare provviste mensili ora per rastrellare ettolitri di acqua imbottigliata. Al supermercato pare venga deputata la garanzia della propria sopravvivenza.

          Sebbene tale sintomo rivela l'individualismo culturale che ci sta dominando, questi giorni, del tutto anomali per molti di noi, paiono l'occasione per tornare a riflettere su quel che siamo.More...

Month List

RecentPosts