Famiglia non è familismo

by Mauro 27. December 2020 16:23

Oggi è un giorno speciale per la Comunità di Danisinni. La Festa della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe, ricorda la storia della nostra Chiesa e, dunque, della Confraternita che la abita fin dal 1700, piccola chiesa domestica annidata nell’enclave di Danisinni. Luogo del nascondimento e della rivelazione, della piccolezza e della continua rinascita, luogo di resilienza capace di rialzarsi dalle macerie e dai mali che opprimono la nostra società. E questo non per meriti particolari ma perché custodiamo l’esperienza della fede e del riconoscersi famiglia di Dio.More...

Vivere per la Comunione

by Mauro 13. December 2020 12:52

Oggi ricordiamo la festa di santa Lucia la cui storia ha tratti molto comuni con quella di un’altra giovane santa, Agnese, a cui è intitolata la nostra parrocchia.

Entrambe si trovarono denunciate dai pretendenti che non accettarono di essere rifiutati in quanto, loro, desiderarono consacrarsi al Signore. Tutt’e due subirono la condanna a morte e morirono martiri sotto l’imperatore Diocleziano con un colpo di spada alla gola.More...

Tags: , , ,

Incontri culturali | Palermo | Ricerca di Dio | Testimoni

La meta dona senso ad ogni cosa

by Mauro 1. November 2020 18:44

   Tutti cerchiamo la felicità in questo mondo e il cammino quotidiano è in cerca di pienezza per ciascuno. Eppure fino a quando non riusciremo a coniugare il tempo presente con la meta futura l’esistenza rimarrà irrisolta perché il “qui e ora” non avrà mai la capacità di appagare la profondità dell’animo umano. Per quanto ci si spenda in percorsi bio-psico-spirituali l’equilibrio raggiunto sarà incapace di soddisfare l’inquietudine che regge il cammino umano e che porta a non accontentarsi di quel che si è raggiunto.More...

Amare è altra cosa

by Mauro 25. October 2020 18:38

  Abbiamo fatto dell'amore una esperienza anonima, lo abbiamo spogliato della relazione deputandolo ad una mera conoscenza epidermica fatta di compiacenza e piacevolezza,  appagamento ed appropriazione.

E se scoprissimo che l'amore ci lascia sempre affamati? Che ci spinge a guardare oltre le visioni personali? Che ci fa attraversare il dolore perchè è più forte della prova?More...

Tags: ,

Incontri culturali | Palermo | Ricerca di Dio | Terra Santa | Testimoni

San Francesco di Danisinni

by Mauro 4. October 2020 15:26

   Gesù rende lode al Padre perchè si rivela ai piccoli, mentre i superbi e i dotti rimangono saturi del loro sapere (Mt 11, 25.30). Come, infatti, conoscere il Cielo se già si è pieni?

Nel Vangelo leggiamo che piccoli vanno da Gesù, lo cercano con insistenza perchè solo in Lui trovano riparo. La festa di san Francesco che celebriamo in questa domenica ci ricorda come lui ha trovato pienamente rifugio nel Signore e proprio quando era attraversato da innumerevoli malattie, fino alla cecità, è riuscito a comporre il Cantico delle Creature.More...

Fidarsi senza potere

by Mauro 30. August 2020 09:38

    Un talismano o un oracolo espresso da un sedicente fattucchere per molti diventa direzione di vita e garanzia per stare nel cammino quotidiano ancorandosi a un qualcosa di misterioroso. Queste pratiche vorrebbero essere un surrogato del sacro a cui aspira in profondità ogni essere umano.

In realtà tutti vorremmo conoscere Dio e avere risposte da Lui, eppure tale ricerca tradisce la pretesa di piegare il Cielo alle proprie richieste. La Parola, invece, diventa scomoda perchè impone di uscire dalle proprie zone di comfort e di lasciare ogni compromesso garantista.  

Il dire di Dio penetra interiormente provocando l'esistenza dell'uomo, separa da ciò che è male e chiede il distacco e una scelta radicale a chi desidera seguirlo, ma ciò è per raggiungere in pienezza la felicità, l'amore senza riserve.More...

Decidere a quale banchetto stare

by Mauro 2. August 2020 18:44

    È alla sera che si svelano le questioni più cruciali così come alla sera della vita, tutti, ci troveremo ad affrontare l'ultima lotta dalla quale dipenderà il senso dell'intera esistenza. Le nostre battaglie arriveranno ad un dunque e, in quel giorno, comprenderemo a chiare lettere per cosa ci siamo spesi veramente.

    Mi chiedo come affronterà quel transito chi si è approfittato dei piccoli in questo mondo, quanti hanno cercato di arricchirsi senza scrupoli o di calpestare la dignità altrui sopprimendone perfino la vita. Non mi riferisco solo ai malavitosi o criminali di ogni genere, ma anche a politici corrotti o grandi manager che per procacciare indicibili profitti non hanno tenuto conto di quello che propinavano come buono e che invece ha strappato la salute ad intere generazioni. Penso pure ai buonisti, a quanti sono rimasti a guardare difendendo il proprio tornaconto, coloro che hanno scelto l'indifferenza o, ancora, di dare qualche scarto per apparire bravi ma senza ritenersi responsabili della custodia altrui.More...

Testimoni di prossimità

by Mauro 19. July 2020 16:19

         Era una domenica come oggi quella di ventotto anni fa quando una 126 carica di tritolo esplose in via d'Amelio stroncando la vita del giudice Paolo Borsellino e degli agenti Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Cosina e Claudio Traina. Un vile attentato per mano mafiosa che volle avere la pretesa di fermare l'azione di uomini onesti che stavano vivendo senza compromessi la loro missione.

         In realtà, sappiamo tutti, che l'azione di bene non può fermarsi malgrado gli attentati e le continue ostilità perchè l'umano appartiene al Cielo e per quanto molti possano cadere nelle trame del male fino a lasciarsi schiavizzare, possiamo trovare pienezza di vita solo quando ci lasciamo conquistare dalla causa del bene e dunque della giustizia, della solidarietà e della condivisione con gli altri. Diversamente, l'esistenza di chi sceglie la corruzione o la criminalità è destinata a consumare i propri giorni nel vuoto e nella tristezza più grande.More...

La fiducia oltre le paure

by Mauro 21. June 2020 15:44

   La paura arresta il cammino dell'essere umano, quando viviamo sotto il giogo del timore iniziamo a cadere nel compromesso e nel calcolo esistenziale come se la vita potesse trovare protezione nell'assumere uno stile evitante e di indifferenza rispetto agli altri, pensando solo a tutelare i propri interessi.

Quanti vivono sotto l'egemonia della paura si consegnano pure ad amuleti o maghi di turno, cioè si creano un idolo che dovrebbe garantire la propria vita in modo magico. Un protettore racchiuso in una pozione, in un amuleto o in continui rituali scaramantici.More...

Fatti per l'unicità relazionale

by Mauro 24. May 2020 12:44

   La società contemporanea pare organizzarsi secondo criteri di omologazione degli stili di vita e dei consumi come se il livello di civiltà fosse proporzionato ad un pensiero uniforme. La diversità è poco tollerata e quando si manifesta un pensiero libero da logiche di profitto e aperto al bene comune, nasce una sorta di sospetto come se la gratuità costituisse una minaccia. 

In realtà simile processo genera profondo isolamento, distanza sociale e aree di ghettizzazione. L'altro nella sua differenza viene percepito come un nemico e pertanto emarginato, si creano muri di separazione più o meno visibili nel tentativo di controllare l'imprevedibilità altrui. È la logica che regge la globalizzazione dove la pianificazione centralizzata dell'economia priva l'essere umano di identità e unicità.More...

Month List

RecentPosts