Essere visti per tornare a vedere

by Mauro 12. February 2012 15:39

     Nel passato, come del resto accade ancora oggi, la società cercava di risolvere i problemi al suo interno con soluzioni volte ad escludere dalla vita comunitaria, relegando fasce di popolazione in vere e proprie forme di emarginazione sociale. Colgo lo spunto dall'odierna meditazione della Comunità cristiana che si sofferma attorno ad un episodio che mi pare emblematico: l'incontro di Gesù con un lebbroso, raccontato dal Vangelo secondo Marco (1, 40 ss.). Lì Gesù entra in relazione con una persona destinata a vivere ai margini della società del tempo, l’emarginato di ogni epoca.

      Il lebbroso è un uomo isolato dalla società, lui deve vivere da estraneo, al di fuori delle città nella più profonda solitudine. Inoltre deve tenere presente l’infausto compito di rimanere assente agli occhi di tutti: quando avverte la possibile presenza di un’altra persona in sua prossimità deve gridare “immondo, immondo”, così da far allontanare quanti casualmente stanno per avvicinarvisi.

      Il bisogno di relazione è totalmente negato, non solo deve allontanarsi ma anche far allontanare quanti gli si potrebbero avvicinare. More...

Tags:

Blog | Consultorio familiare | Ricerca di Dio | Testimoni

Caregiver, la passione per la vita

by Mauro 6. February 2012 17:42

 Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
Dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo […]
Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza
Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza […]
Ti salverò da ogni malinconia
Perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te
Io sì, che avrò cura di te. More...

Egocentrismo o allocentrismo: questioni di vita

by Mauro 5. February 2012 16:11

          Egocentrismo ed allocentrismo sono polarità che da sempre questionano il vivere umano. Oggi la Comunità ecclesiale medita un passo dal Vangelo secondo Marco (1, 29ss) che a primo acchito sembrerebbe ritrarre una scena di estrema ordinarietà quasi da rimanere perplessi sulla sua fattiva importanza. Si tratta della guarigione di una donna, la suocera di Pietro, dalla febbre. Ma come mai per l’evangelista e per Gesù questo episodio sarebbe così rilevante tanto da aprire la lunga serie di guarigioni che Gesù di Nazaret compirà nel suo viaggio lungo la Galilea? More...

Tags: ,

Blog | Consultorio familiare | Ricerca di Dio

Perchè il bisogno di esibizione?

by Mauro 1. February 2012 11:04

     Pensare che una nave da crociera scivoli mentre fa l’inchino ad un’isola incagliandosi nei suoi scogli, fa pensare a quanto potente  possa essere il bisogno di esibizione. Certo pregiare una crociera con  il saluto ravvicinato ad importanti località pare incrementarne il budget economico ed, ancora, promuovere la propria immagine pubblicitaria in modo davvero originale. Penso ancora a quando trovandomi nel Canal Grande, voltatomi al suono delle sirene, ho scorto una città galleggiante che passava a ridosso della laguna mentre la nostra piccola imbarcazione cercava di mantenere la sua rotta ammortizzando l’impatto con l’onda anomala che ci è piombata addosso. More...

Tags: ,

Blog | Psicologia e vita | Ricerca di Dio | Wi- Fi Psicologia

Affr'u'ttatevi Racconti di bene

by Mauro 18. January 2012 16:31

       Quella di domani, la raccolta di agrumi, in un campo offerto dai Cappuccini di Palermo, per sostenere le spese di gestione del Consultorio familiare, è solo una delle tante iniziative volte alla promozione di servizi nel territorio, che i volontari dell’Associazione “Camminare Insieme” portano avanti. More...

Tags:

Consultorio familiare | Psicologia e vita | Ricerca di Dio

Alla ricerca di Sistemi di significato

by Mauro 13. January 2012 15:49

 In questi giorni scorgo dalla finestra della stanza l’Etna con i suoi tremila metri di altezza suggestivamente innevato e capace di creare spettacolari fontane laviche come ad indicarci l’imprevedibilità della nostra terra. La terra di Sicilia, isola che si erge tra il bacino orientale e quello occidentale del Mediterraneo, ha certo una caratterizzazione del tutto particolare a motivo della sua ubicazione geografica che da sempre l’ha resa meta di incontri e scontri tra popoli diversi.More...

Forse sognatori ma certo non rassegnati

by Mauro 12. January 2012 21:51

  È da stamane da quando al Tg ho appreso della tragedia consumatasi a Trapani, ove un quarantenne esasperato dalla mancanza di lavoro ha deciso di metter fine alla sua vita e a quella di tutta la sua famiglia, che penso a quanto sia profondamente ingiusto tutto ciò. Ancora inviando una missiva al blog, Alessio da Castelvetrano, uno dei giovani missionari di strada, mi ha scritto del suo sgomento di fronte a questo che è solo uno dei tanti fatti di cronaca che in modo prepotente da parecchi mesi stanno attraversando la nostra nazione stremata dalla crisi finanziaria ed occupazionale.More...

La vera forza sta nel riconoscersi precari della vita

by Mauro 11. January 2012 22:13

  In un tempo di precariato sociale e relazionale, pensiamo alla instabilità lavorativa e familiare, bisognerebbe riscoprire la preghiera quale componente della vita. Lo so, ai più sembrerà scandaloso e fatalista che io parli di preghiera, come se l’emancipazione dell’uomo dipendesse dal non pregare più! A mio avviso l’inganno nasce proprio dal sillogismo che da più parti viene propinato alle nostre menti: se non chiedi sei forte.More...

Tags:

Psicologia e vita | Ricerca di Dio

In estate preferisci Mondello o l'Educativa di strada?

by Mauro 8. January 2012 14:00

  E' da anni che lavoro nella educativa di strada, azione sociale che parte dall'incontro con il popolo della strada, giovani e non solo, per ascoltarne il bisogno e condividere le possibilità di riscatto, di cambiamento personale e sociale. Nel nostro territorio siciliano, ma oggi è questione nazionale, la piaga della disoccupazione e la crisi di identità, minacciano di spegnere la possibilità di sognare un futuro migliore e di credere nella propria opera di trasformazione sociale. Basta, ho usato il termine "sociale" già tre volte, anzi questa è la quarta, e mi pare di cristallizzare quanto invece è in continuo movimento. Proprio per questo ho preferito scender in campo e partire dai processi di cambiamento in atto. More...

Rosaria Gullo, come saper vivere ogni cosa alla sua stagione

by Mauro 6. January 2012 23:11

  Non ricordo Rosaria Gullo perché collega psicoterapeuta e maestra di scuola ma per la sua capacità di stare nella quotidianità della vita, sapendo valorizzare l'importanza del momento e della persona che le stava accanto.More...

Tags: , ,

Ricerca di Dio | Testimoni

Month List

RecentPosts