Oltre la paura la fede

by Mauro 9. August 2020 09:48

       Il genocidio causato dalla pandemia che sta attraversando il mondo dall'India al Brasile o la detonazione che ha prodotto un muro d'aria compressa devastando Beirut con l'efficacia di un ordigno nucleare, sono solo alcuni tratti di una quotidianità che ci interpella impetuosamente chiedendoci scelte di campo e decisioni sull'orizzonte di senso per il quale vogliamo spenderci concretamente.

      Continuamente la storia ci domanda se accettare da spettatori subendo quel che accade o assumerci la responsabilità del cambiamento così come è possibile per ciascuno. Attesa e discernimento, riflessione e azione, sono indispensabili per partecipare ad un'opera di riconversione necessaria in cui emerga una nuova umanità capace di cura, di accoglienza e di rispetto, di onestà e di condivisione. Eppure, sovente, ci sperimentiamo fragili e impotenti per fronteggiare tanta deriva disumanizzante. Che fare dunque? More...

La fiducia oltre le paure

by Mauro 21. June 2020 15:44

   La paura arresta il cammino dell'essere umano, quando viviamo sotto il giogo del timore iniziamo a cadere nel compromesso e nel calcolo esistenziale come se la vita potesse trovare protezione nell'assumere uno stile evitante e di indifferenza rispetto agli altri, pensando solo a tutelare i propri interessi.

Quanti vivono sotto l'egemonia della paura si consegnano pure ad amuleti o maghi di turno, cioè si creano un idolo che dovrebbe garantire la propria vita in modo magico. Un protettore racchiuso in una pozione, in un amuleto o in continui rituali scaramantici.More...

Senza non possiamo vivere

by Mauro 27. April 2020 10:26

     Non si tratta di essere contro qualcuno anche se lo slogan Chiesa contro Conte fa tendenza. La questione verte sul riconoscimento dei diritti e su quello che per molti sembrerebbe opinabile ma che per un cristiano è basilare: la Celebrazione eucaristica.

       Rimane attuale nella storia della chiesa l'espressione “Senza la domenica non possiamo vivere” la quale ricorda la testimonianza dei 49 martiri di Abitène, una località nell'attuale Tunisia, i quali nel 304 sono andati incontro alla morte pur di continuare a partecipare alla Messa malgrado i divieti dell'imperatore Diocleziano. Ancora oggi molti cristiani in diversi paesi del mondo continuano a rischiare allo stesso modo, per partecipare alla Celebrazione.More...

Tempo di Resistenza

by Mauro 16. March 2020 13:27

         Tempo si isolamento e di custodia di sé per custodire l'altro, di rinuncia per volere bene. La grammatica dell'amore pareva avere perso il senso dei confini e dell'individuazione per vivere l'incontro con l'altro differente da sé, ed era scivolata in una spasmodica ricerca fusionale priva di “no” e bisognosa di continuo compiacimento.

          Oggi che viviamo giorni di solitudine forzata stiamo riscoprendo il linguaggio delle vicinanza, dell'essere prossimi l'uno all'altro. Ci siamo fermati bruscamente e pian piano stiamo cercando di dare significato a questo tempo che fin dall'inizio ha fatto paura perchè troppo vuoto.More...

Solo guardare la Luce ci rende pronti

by Mauro 9. February 2020 23:19

         Il potere della visibilità è una questione che attraversa prepotentemente i nostri giorni. La sfera intima è così esposta allo sguardo pubblico da dare, a questo occhio vago,  il potere di influenzare la percezione che si ha di sé, in base ai like o ai commenti ottenuti.

        Senza visualizzazioni, infatti, parecchi adolescenti ma anche molti adulti sembrano andare in crisi identitaria e smarrirsi in un caos di emozioni angoscianti. L'esperienza di mancanza dell'altro si traduce, così, nel non conoscere chi si è e che cosa si desidera veramente.

        È palese, certo, che tutti abbiamo avuto bisogno di essere visti da un altro per entrare nell'avventura della vita e tutti quanti abbiamo imparato a vedere le cose del mondo attraverso lo sguardo altrui, almeno fino a quando non si è stati capaci di senso critico e di visione propria. Il fenomeno contemporaneo, però, ci trova di fronte alla fragilità delle visioni personali e alla frequente ricerca di conferma altrui per legittimare il proprio status di vita. È così che la manipolazione e l'assoggettamento di interi gruppi è cosa assai diffusa ai nostri giorni e, fenomeno correlato, la mentalità superstiziosa penetra sempre più ambienti di elevata cultura. In entrambi i casi il riconoscimento è affidato alle mode e alle tendenze di mercato o alla magia per avere visibilità attraverso una “veste” socialmente ammirata.More...

Anche tu cambi canale?

by Mauro 24. March 2019 09:39

       Non è più possibile cambiare canale. Il tempo che scorre ci interpella e non possiamo fare finta di niente come se fosse possibile eludere il tempo. I fatti quotidiani chiedono risposte oggi, perchè nel mentre qualcuno paga il prezzo dell'indifferenza altrui.

      Abbiamo bisogno di entrare nella concretezza dei fatti per riuscire a trovare la nostra missione di vita e cioè quel che è nostra responsabilità. Quanta astrazione o discorsi preconfezionati mantiene l'individuo in uno stato di sospensione senza alcuna scelta, per discernere è necessario calarsi nella storia e nell'umanità che la attraversa e solo lì sarà possibile cogliere il da farsi.More...

Dalla ferita alla risalita

by Mauro 1. November 2018 12:48

       Avete mai osservato la tenacia dei bambini nel volere perseguire una meta? Prendere un barattolo di leccornie o un giocattolo che è stato negato, sovente diventa una lotta senza tregua estenuante per sé e per quanti, adulti, cercano di resistere. In taluni casi si attende solo che crolli per la stanchezza, o il piccolo o il genitore!More...

Il potere della Cultura

by Mauro 5. October 2017 20:11

  Conversazione a più voci Il potere della Cultura.

Sarà una riflessione articolata per contrastare la cultura di superficie con quella di spessore? O forse una serata un po' chic contornata da belle riflessioni per dirsi che siamo “bravi” e condannare tutto quel che sta attorno?

Niente di tutto ciò, sarà piuttosto uno spazio di pensiero e di confronto sul percorso di promozione umana e, quindi, territoriale che stiamo portando avanti nel Rione Danisinni.

Un itinerario di Comunità educante spinto dalla Parrocchia Sant'Agnese, dal suo braccio operativo l'Associazione Insieme per Danisinni Onlus, insieme al Centro Tau luogo socio-pedagogico che da 30 anni lavora nel territorio e che, man mano sta coinvolgendo le altre agenzie educative del Rione fino ad allargarsi ad altri interlocutori qualificati e distribuiti nell'intera Città.

È indispensabile, infatti, tessere nodi virtuosi, patti di solidarietà per contrastare il sistema individualista ed evitare dispendi di energie tra le preziose risorse impegnate nel settore educativo che, altrimenti, rischierebbero di lavorare in modo frammentato senza raccordo tra i vari interventi.More...

Esistenze al bivio: I Care

by Mauro 25. June 2017 20:06

   Ci rendiamo conto che l’esistenza personale abbisogni di scelte per definire la direzione ed i passi di cambiamento.

C’è chi vive rassegnato succube delle paure di sempre, incapace di pensarsi in una prospettiva ulteriore, come se gli accadimenti abbisognassero di inerzia e non di risposte.More...

Rien ne va plus, les jeux sont faits

by Mauro 12. October 2016 18:35

Domani ci prendiamo uno spazio di riflessione e di pensiero sul Gioco d’Azzardo. Vent’anni fa non avrei mai supposto che mi sarei trovato a dedicare così tanta attenzione ad una malattia, il gioco d’azzardo patologico, che oggi sta diventando fenomeno di massa che viene a devastare individui e famiglie di ogni ceto ed età.

Con un gruppo di operatori di Scommetto che Smetto prima che nell'ambito clinico lavoriamo in termini preventivi e di promozione della salute. Sembra una lotta impari considerato che anche dalle nostre parti stanno arrivando perfino i casinò per bambini, luoghi ove non vengono utilizzate banconote ma i ticket, come se questo per un bambino facesse la differenza, che a fine giocata possono essere scambiati in premi di consumo.More...

Month List

RecentPosts