Siamo nati per incominciare

by Mauro 26. March 2020 16:44

        Ciascuno è figlio di una storia e, al contempo, è chiamato a generare una storia nuova, non in termini individuali di autoaffermazione ma quale frutto delle relazioni di cui si è preso cura. È la testimonianza a generare cambiamento e ad approfondire quel che veramente siamo.

        La storia dell'umanità si evolve attraverso il passaggio di testimoni e il livello di civiltà di un Paese è frutto di quanti si sono spesi per la causa comune e la crescita collettiva. Quando una società si chiude nell'interesse individuale allora si impoverisce e i diritti dei più piccoli, man mano, finiscono dimenticati.More...

Paternità apre al mistero

by Mauro 19. March 2020 08:02

         Ho un'immagine della paternità che mi rimane indelebile. Lo sguardo di mio papà che mi seguiva in auto quando, all'età di undici anni, scendevo con la bici dalla Circonvallazione di Monreale, all'insaputa di mia madre perchè strada pericolosa, e a tratti mi accostava indicandomi sempre con lo sguardo il da farsi per custodire la via.More...

Tags: ,

Consultorio familiare | Incontri culturali | Palermo | Testimoni

Tempo di Resistenza

by Mauro 16. March 2020 13:27

         Tempo si isolamento e di custodia di sé per custodire l'altro, di rinuncia per volere bene. La grammatica dell'amore pareva avere perso il senso dei confini e dell'individuazione per vivere l'incontro con l'altro differente da sé, ed era scivolata in una spasmodica ricerca fusionale priva di “no” e bisognosa di continuo compiacimento.

          Oggi che viviamo giorni di solitudine forzata stiamo riscoprendo il linguaggio delle vicinanza, dell'essere prossimi l'uno all'altro. Ci siamo fermati bruscamente e pian piano stiamo cercando di dare significato a questo tempo che fin dall'inizio ha fatto paura perchè troppo vuoto.More...

Noi siamo molto di più

by Mauro 14. March 2020 08:12

         Noi lottiamo perchè non potremo mai “abituarci”! Il lucido pragmatismo del premier britannico Boris Johson non ci appartiene, la passione per la vita anche di fronte alle avversità più gravi ci caratterizza. Certo siamo impauriti, non stiamo svalutando il pericolo e, altrimenti, non avremmo accettato di rimanere in appartamenti di pochi metri quadri anche con famiglie numerose se così non fosse.More...

L'obiezione ci rende liberi

by Mauro 9. March 2020 10:14

         “Nessuna obiezione sulle nostre scelte”, è una delle scritte che sono state affisse sui muri della nostra Città nella notte dell'8 marzo. C'è da chiedersi se la difesa della dignità delle donne contro ogni forma di sessismo e pregiudizio di genere possa essere celebrata attraverso uno slogan che, a nostro avviso, appare altrettanto violento ed ideologico. In primo luogo perchè si vorrebbe determinare la libertà di coscienza di un professionista che riconosce la necessità di difendere la vita del nascituro e, inoltre, perchè per affermare la propria libertà si pretende di sopprimere la vita altrui.More...

I supermercati non sono la salvezza

by Mauro 7. March 2020 18:09

       La reazione automatica di molti dopo la notizia del coronavirus e ieri pomeriggio, dopo l'allerta in alcuni quartieri palermitani per l'uso dell'acqua della rete idrica dichiarata non potabile, è stata quella del saccheggio dei supermercati ora per caricare provviste mensili ora per rastrellare ettolitri di acqua imbottigliata. Al supermercato pare venga deputata la garanzia della propria sopravvivenza.

          Sebbene tale sintomo rivela l'individualismo culturale che ci sta dominando, questi giorni, del tutto anomali per molti di noi, paiono l'occasione per tornare a riflettere su quel che siamo.More...

Siamo interconnessi

by Mauro 23. February 2020 09:31

       La nostra esistenza si dispiega puntualmente all'interno di relazioni che danno senso ai luoghi e al tempo trascorso. Altrimenti, nella solitudine, luoghi e giorni perdono il loro valore lasciando spazio al vuoto e alla melanconia del vivere.

      Sindromi come l'Hokikomori, la depressione o le nuove dipendenze denunciano quanto grave sia il ritiro sociale e l'isolamento esistenziale che sta attraversando la nostra epoca. L'individuo si è illuso di potere fronteggiare tutto da solo ma, così facendo, ha frainteso il senso della propria identità. Individuo, infatti, non coincide con individualismo perche l'essere indivisi suppone l'essere separati da altri e non l'essere indipendenti dagli altri!More...

Questione di punti di vista

by Mauro 25. December 2019 09:55

   Quest'anno celebriamo un Natale all'insegna dell'impotenza e della fragilità, perchè è una festa che ci chiede conto se stiamo a condividere con i piccoli del mondo. È dal loro punto di vista che si celebra il Natale. Già la preparazione durante l'Avvento ci ha visti approfondire la testimonianza di un uomo, Giovanni Battista, il quale si era ritirato nel deserto perdendo ogni sorta di appoggio e corazza difensiva per annunciare che solo in Dio è possibile trovare riparo e forza di vita.More...

Consumare per non consumarsi

by Mauro 29. September 2019 13:57

      Il consumismo è retto dalla paura di “consumarsi”, consumare altro da sé assume il valore di preservarsi a discapito di qualcuno!

      Si evince, oggi, un modo di vivere i rapporti umani senza una meta da perseguire. Le nuove generazioni appaiono deprivate del diritto al futuro. Rimaste schiacciate in un eterno presente dettato dalla logica dei consumi e dell' “usa e getta” alla ricerca di sempre nuovo appagamento.

      È insaziabile la fame di bisogni indotti e il principio di piacere pare regolare le scelte che, di fatto, sono subite passivamente cioè dettate da una spinta compulsiva verso l'oggetto di turno meglio pubblicizzato.More...

Non è questione di merito

by Mauro 2. August 2019 15:24

   Come può un pover'uomo destare così tanta ammirazione? Sarà forse l'idealizzazione romantica a farci tornare a Francesco d'Assisi? Non comprendiamo bene come mai, eppure la società opulenta dei nostri giorni continua a volgersi alla figura di Francesco con una sorta di ammirazione reverenziale, credenti di ogni fede e potenti di ogni dove continuano ad essere affascinati dal povero di Assisi.

Se volessimo riassumere il tratto peculiare di Francesco, approfondendo la sua vita e depurandola dall'immaginario cinematografico potremmo rintracciarlo nella sua capacità di perdono e, dunque, di misericordia.

La vita di Francesco d'Assisi ancora oggi, a distanza di ottocento anni, rimane avvincente e misteriosa in quanto rivela la profonda conoscenza di Dio che manifesta il suo essere “Trinità semplice” attraverso l'agire misericordioso. La contemplazione e l'intima esperienza che Francesco ne ebbe lo portò a chiedere al Signore e alla Madre Sua, durante una notte di profonda preghiera alla Porziuncola, il perdono per l'umanità di tutti i tempi.  

È così che, nel mentre che a Selinunte si svolge il  Google Camp in cui star dello spettacolo, dirigenti di grandi multinazionali e potenti del mondo discutono di temi di attualità e delle questioni inerenti all’evoluzione del pianeta, con tutta la Chiesa torniamo a celebrare la festa del “Perdono d'Assisi”, quale centro di ogni speranza.More...

Month List

RecentPosts